lunedì 22 giugno 2015

Pappa al pomodoro, con riccioli di cetriolo e ricottaveg d'anacardi alla paprica






le scruti a distanza mentre si muovono leggere nell'aria,

ti sfiorano i capelli, quando ti chini per fotografarle.

svolgono il loro  lavoro con attenzione e cura minuziosa;
non ritornano mai sullo stesso fiore.

ondeggiano ronzando in andamento con 
i fiori smossi dal vento
e atterrano sicure per prelevare pollini e nettare.

ce n'è una rossiccia che si dà un gran da fare:
ti sta simpatica.

oggi è il turno della lavanda:
ha fiorito da poco e il suo intenso profumo
sembra molto apprezzato anche dalle piccole api.






PAPPA al POMODORO
con riccioli di CETRIOLO 
FORMAGGINO di ANACARDI
alla PAPRICA




INGREDIENTI
dosi per 2 persone

 4 pomodori tipo "cirio" ben maturi
6 pomodorini datterino maturi
1 cetriolo
una mazzetto di rucola (meglio se selvatica)
g 60 di anacardi crudi
succo di limone
olio EVO, sale marino, pepe, paprica, semi di papavero


PREPARAZIONE

Mettete in ammollo con dell'acqua gli anacardi per almeno 6 ore. Gettate l'acqua dell'ammollo e frullate gli anacardi, aggiungendo qualche goccia di succo di limone, un pizzico di sale: se l'impasto vi sembra troppo denso aggiungete un pò di acqua fredda. Quando avrete ottenuto un impasto a pasta omogenea, trasferite in frigo per 6-8 ore (meglio una notte). Prelevate piccole dosi di formaggino di anacardi con due cucchiaini e spolverizzateli con della paprica dolce (ottimo se la trovate affumicata). 
Lavate e sbucciate i pomodori cirio, tagliateli a pezzetti, salateli leggermente e lasciateli riposare almeno 30 minuti in un colapasta, in modo che rilascino l'acqua. Poi frullate aggiungendo un pizzico di sale marino, un filo d'olio d'oliva e del pepe macinato al momento, e versate sui piatti di portata. Lavate e sbucciate il cetriolo, e ricavate delle fettuccine sottili con un pelapatate; arrotolatele su sè stesse e adagiatele sulla zuppetta di pomodoro. Lavate e tagliate in 4 spicchi di pomodori datterini e distribuiteli sui piatti  assieme a qualche fogliolina di rucola e infine adagiate le piccole quenelle di ricottaveg. Spolverizzate il piatto con semi di papavero, un filo d'olio e servite subito.





14 commenti:

  1. Ottima mi piace tutto, la devo proprio provare, gli anacardi li ho già usati al posto dei latticini, ma devo sentirli con le gocce di limone!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho deciso che questo sarà il mio piatto dell'estate! freschissimo!! ;-)

      Elimina
  2. Ma come mi piace questa versione di pappa al pomodoro! Pecato che ho finito gli anacardi altrimenti sarebbero già in ammollo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hi,hi! rimediare al più presto! con i pomodori maturati con il sole di luglio d'essere ancora più buona! :-P

      Elimina
  3. Complimenti tesoro, questa ricetta è una vera opera d'arte, sembra disegnata dalle abili spennellate di un pittore. Non oso immaginare quanto sia piacevole al palato...ho già l'acquolina :-P
    Buon inizio settimana <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... in effetti qualche schizzo di pomodoro è andato di qua e di là sulle pareti della cucina! ha,ha!!! :-D grazie! sei sempre gentilissima! <3

      Elimina
  4. Una raffinata rivisitazione, complimenti, mi piace molto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi fa piacere! grazie della visita! :-)

      Elimina
  5. mi fai pensare alla Provenza, alle distese di campi di lavanda e a tutte le api che ho fotografato che gironzolavano lì intorno...:-) adoro sempre le tue proposte, poi con il formaggino di anacardi piccante mi hai stesa!

    RispondiElimina
  6. Mariiiii !! Mi piace un sacchissimo questa ricetta!! Credo che tu abbia creato un piatto semplice ma da chef, ti adoro!! Bravissima
    Un bacione e buon weekend visto che ormai è alle porte
    A presto
    Federica .-)

    RispondiElimina
  7. The pictures are fantastic, the recipe too! And: You've got the idea. As frequent readers we know there are so many bad novels around :)!!!
    Happy day
    Elisabeth

    RispondiElimina
  8. Ciao Mari, da far invidia alle zuppe dei grandi chef di cui parlavi qualche post fa <3

    RispondiElimina
  9. Eccola qua con un'altra delle sue meraviglie: già la pappa col pomodoro mi fa impazzire ma i formaggini di anacardi... Ma da dove le tiri fuori queste idee fantascientifiche e golosissime? Gli anacardi mi piacciono troppo ed abbinati alla pappa col pomodoro sono un'idea splendida. Brava brava brava Mari mia ❤️

    RispondiElimina
  10. Che bell'aspetto ha questa pappa inedita e nuova! Hai personalizzato benissimo un grande classico, amo quando si mette la propria firma alle ricette! ;-)

    RispondiElimina

Mi fa piacere se lasci un commento...
Se sei anonimo per favore firmati! Grazie