mercoledì 1 marzo 2017

INTERVALLO






II

INTERVALLO


le trasmissioni riprenderanno 
quanto prima!
sono in fase di esami per la qualifica di chef
ci rivediamo dopo aprile 2017!!


per contatti:

cucinaverdedolcesalata@gmail.com
oppure
sulla pagina facebook

o ancora sulla mia pagina instagram

a presto! 


lunedì 6 febbraio 2017

Trasgressioni di Carnevale e due mesi di pausa



è possibile trasgredire in cucina?

nella mia cucina i fritti sono pressoché banditi, 
ma ci sono quelle rare e golose eccezioni a  cui non ci si può sottrarre

quali?
- personalmente adoro le punte di asparago bianco fritte 
in pastella di farina di riso e birra;
- di recente sono diventata una golosa di  tempeh fritto 
con riso e verdure cotte al forno 
(piatto forte della Contrà del Sole a Bassano del Grappa, 
dove ho fatto un bel pò di ore di stage in cucina!);

... e infine...

-le fritelle


In laboratorio, al corso di cucina professionale che sto frequentando, mi sono innamorata di queste buonissime frittelle con la polenta. 
Si,si! avete capito bene: POLENTA!

Lo chef Elvis Pilati, del ristorante Milleluci di Conco -VI- (si, anche qui mi sono fatta un pò di ore di stage!) mi ha fatto conoscere una versione onnivora che ho subito veganizzato e fatto mia! e da brava blogger, vado a condividere con piacere! Nella mia versione ho usato farina di frumento, ma se utilizzate amido di mais o mix di farine varie senza glutine, anche gli amici celiaci possono festeggiare il carnevale in tranquillità! 



INGREDIENTI:

400 g di polenta di mais
200 g di zucchero di canna fine
100 g di farina
100 g di uvetta
1 mela
1/2 bicchiere circa di latte di riso
2 cucchiaini di burro di cocco
scorza di 1/2 limone
sale marino
2 cucchiaini di cremor tartaro
Olio di semi di girasole per friggere.

PREPARAZIONE
Mettete a bagno in acqua calda l'uvetta.
Fate la polenta come di consueto salandola leggermente e lasciatela raffreddare; successivamente impastate tutti gli ingredienti setacciando la farina e aggiungendo poco per volta il latte fino ad ottenere una consistenza morbida dell'impasto. Scolate e asciugate l'uvetta e infarinatela prima di aggiungerla all'impasto. Sbucciate la mela e fate piccoli cubetti da incorporare nel composto. 
Con l'aiuto di due cucchiai formate le frittelle e friggetele in abbondante olio. Cospargete le frittelle sgocciolate e asciugate dall'olio, con dello zucchero a grana fine.

INFORMAZIONE di SERVIZIO

Ad aprile devo dare gli esami! e già! è da un anno che siedo sui banchi di scuola, scuola di cucina! Per il giorno dell'esame devo preparare i "diari del tirocinio" (ne ho fatti 3 in tre locali diversi, così devo scriverne tre, ricchi di particolari su tecniche e preparazioni imparate!); devo preparare la tesina per l'esame (indovinate l'argomento? LE PROTEINE VEGETALI !!! e cosa sennò!!) devo esercitarmi nella ricetta da preparare in laboratorio per il giorno dell'esame (mi è capitato un primo piatto!! evvai!! vedo già un cereale risottato con tanti asparagi bianchi di Bassano!!! e naturalmente GO-VEGAN!!!) e infine c'è il test! e devo pure studiare! nozioni di alimentazione, igiene, pianificazione, economia...

 Bene tutto questo per dire cosa?
... ah, si! 

Ci rivediamo ad esame fatto e incrociamo le dita!!! 

seguitemi su facebook o instagram, 
qualche ricetta li riesco sempre a postare in velocità!!
a presto!





giovedì 22 dicembre 2016