venerdì 21 aprile 2017

TEMPO DI ASPARAGI E DI AGRETTI





E' trascorso quasi un mese dall'ultimo post 
e ci sono alcune novità per questa paginetta web.

Innanzitutto
si!
ho finito il corso di cucina professionale,
e sono diventata cuoca
con un bel 100/100!!!

direi quasi imbarazzante per una vegana 
ad un corso di formazione di cucina onnivora...

comunque una bella soddisfazione
dopo tanto impegno e fatica
ma anche divertimento, belle conoscenze e un'intenso periodo di lavoro.


poi...

da questo mese parte un'importantissima collaborazione 
con l'associazione ESSERE ANIMALI
che ha dato vita ad un nuovissimo progetto IO SCELGO VEG



  ove potete trovare deliziose ricette vegane di bravissimi chef e vegan blogger, consigli utili e spunti per intraprendere un percorso di alimentazione e conoscenza etica, naturale e sana
per vivere in armonia con il mondo animale e con sè stessi.

trovate subito un nutrito ricettario   scaricabile, 
preparato dal bravissimo chef MARCO BORTOLON e la fantastica vegan blogger LUCIA VALENTINA NONNA (La balena Volante) sotto l'attento controllo della nutrizionista DENIS FILIPPIN 

e poi 
le tantissime ricette di  34 autori di altissimo livello.
andate a curiosare nelle loro cucine!!!

ed è per me, un grandissimo onore  
essere fra questi 34 fantastici personaggi, 
e sono grata di far parte di questo
importante progetto.

questa è una delle mie ricette che trovate in IO SCELGO VEG
che dite?
vi stuzzica l'appetito??

FROLLA SALATA 
CON TURBANTE DI AVOCADO E 
ASPARAGI BIANCHI
con 
CIPOLLE ROSSE ARROSTITE



la ricetta la trovate QUI

mentre 
per 
gli appassionati dei muffin salati, vi lascio 
una ricetta golosa con carote spaghettate e agretti





MUFFIN SALATI DI CECI E MIGLIO
CON 
CAROTE E AGRETTI
alla 
PAPRICA DOLCE
con 
SPUMA di ASPARAGI

per 4 muffin

100 g di farina di ceci
100 g di farina di miglio
400 ml di acqua
1 cucchiaino di sciroppo di agave
1 cucchiaino di sale marino
3 steli di erba cipollina fresca

2 carote
1 mazzetto di agretti
3 cipollotti
q.b. paprica dolce
q.b. olio d'oliva
q.b. sale marino
4 pomodorini ciliegino per decorazione (facoltativo)
4 asparagi bianchi (o verdi)
q.b. germogli di porro


mercoledì 1 marzo 2017

INTERVALLO






II

INTERVALLO


le trasmissioni riprenderanno 
quanto prima!
sono in fase di esami per la qualifica di chef
ci rivediamo dopo aprile 2017!!


per contatti:

cucinaverdedolcesalata@gmail.com
oppure
sulla pagina facebook

o ancora sulla mia pagina instagram

a presto! 


lunedì 6 febbraio 2017

Trasgressioni di Carnevale e due mesi di pausa



è possibile trasgredire in cucina?

nella mia cucina i fritti sono pressoché banditi, 
ma ci sono quelle rare e golose eccezioni a  cui non ci si può sottrarre

quali?
- personalmente adoro le punte di asparago bianco fritte 
in pastella di farina di riso e birra;
- di recente sono diventata una golosa di  tempeh fritto 
con riso e verdure cotte al forno 
(piatto forte della Contrà del Sole a Bassano del Grappa, 
dove ho fatto un bel pò di ore di stage in cucina!);

... e infine...

-le fritelle


In laboratorio, al corso di cucina professionale che sto frequentando, mi sono innamorata di queste buonissime frittelle con la polenta. 
Si,si! avete capito bene: POLENTA!

Lo chef Elvis Pilati, del ristorante Milleluci di Conco -VI- (si, anche qui mi sono fatta un pò di ore di stage!) mi ha fatto conoscere una versione onnivora che ho subito veganizzato e fatto mia! e da brava blogger, vado a condividere con piacere! Nella mia versione ho usato farina di frumento, ma se utilizzate amido di mais o mix di farine varie senza glutine, anche gli amici celiaci possono festeggiare il carnevale in tranquillità! 



INGREDIENTI:

400 g di polenta di mais
200 g di zucchero di canna fine
100 g di farina
100 g di uvetta
1 mela
1/2 bicchiere circa di latte di riso
2 cucchiaini di burro di cocco
scorza di 1/2 limone
sale marino
2 cucchiaini di cremor tartaro
Olio di semi di girasole per friggere.

PREPARAZIONE
Mettete a bagno in acqua calda l'uvetta.
Fate la polenta come di consueto salandola leggermente e lasciatela raffreddare; successivamente impastate tutti gli ingredienti setacciando la farina e aggiungendo poco per volta il latte fino ad ottenere una consistenza morbida dell'impasto. Scolate e asciugate l'uvetta e infarinatela prima di aggiungerla all'impasto. Sbucciate la mela e fate piccoli cubetti da incorporare nel composto. 
Con l'aiuto di due cucchiai formate le frittelle e friggetele in abbondante olio. Cospargete le frittelle sgocciolate e asciugate dall'olio, con dello zucchero a grana fine.

INFORMAZIONE di SERVIZIO

Ad aprile devo dare gli esami! e già! è da un anno che siedo sui banchi di scuola, scuola di cucina! Per il giorno dell'esame devo preparare i "diari del tirocinio" (ne ho fatti 3 in tre locali diversi, così devo scriverne tre, ricchi di particolari su tecniche e preparazioni imparate!); devo preparare la tesina per l'esame (indovinate l'argomento? LE PROTEINE VEGETALI !!! e cosa sennò!!) devo esercitarmi nella ricetta da preparare in laboratorio per il giorno dell'esame (mi è capitato un primo piatto!! evvai!! vedo già un cereale risottato con tanti asparagi bianchi di Bassano!!! e naturalmente GO-VEGAN!!!) e infine c'è il test! e devo pure studiare! nozioni di alimentazione, igiene, pianificazione, economia...

 Bene tutto questo per dire cosa?
... ah, si! 

Ci rivediamo ad esame fatto e incrociamo le dita!!! 

seguitemi su facebook o instagram, 
qualche ricetta li riesco sempre a postare in velocità!!
a presto!