martedì 11 settembre 2018

PAUSA



"per il momento, mi accontento di ascoltare il rumore 
che fa il mondo quando non ci sono"
                                                     christian bobin





in questo istante sono viva e questo mi basta;
prendo coscienza che anche le abitudini sono gioia;
spalanco gli occhi e osservo tutto con attenzione.

la pausa che la malattia mi costringe a prendere in questo momento,
 mi permette di connettermi al respiro, al corpo, 
all'energia che scorre in me e
fuori di me.

voglio pensare che questo distacco, fisico e mentale, 
sia fatto per apprezzare meglio la vita, prima di ritornarvi.


Nessun commento:

Posta un commento

Mi fa piacere se lasci un commento...
Se sei anonimo per favore firmati! Grazie