venerdì 18 aprile 2014

Pasta integrale ai sapori di primavera


I tuoi passi danno ritmo ai tuoi pensieri:
i tuoi pensieri ti portano sempre  lontano.

Hai la mappa della città impressa nella testa, 
ed è per questo che la mente vola altrove sicura.

Approdi nei ricordi e nei luoghi che ami,
rivedi volti e sorrisi che ti mancano da tempo,
località e città in cui vorresti camminare ancora,
strade dove il tempo s'è fermato, 
e dove si possono sentire riecheggiare nell'aria 
 tutte le canzoni che adori.

Non vedi più la strada, i passanti,
ma scorgi il mare e la spiaggia, 
oppure
le metropoli lontane e chiassose.

Canticchi sottovoce, perchè la musica la senti davvero
e il tragitto per andare a quel appuntamento di lavoro
sembra più breve e meno pesante.



LA RICETTA

...perchè anche i sapori e profumi della tavola 
ti portano lontano...



INGREDIENTI
per 2 persone


140 gr di pasta integrale 
1 bicchiere di piselli novelli sgranati
1/2 cipolla bianca
8-10 punte di asparagi bianchi di Bassano
una manciata di rucola
olio d'oliva, sale marino, lievito alimentare in scaglie q.b.,
pepe nero


utilizzate solo prodotti biologici



BUONA PASQUA
a
TUTTI!

PREPARAZIONE

Fate scaldare un cucchiaio di olio d'oliva in una padella con il fondo spesso, unite piselli e punte d'asparagi: salate, pepate e portate a cottura aggiungendo del brodo vegetale se necessario.
Cuocete la pasta nel formato desiderato in abbondante acqua calda salata. Quando cotta scolate la pasta e versatela nella padella del condimento di verdura, mantecate con un cucchiaio di lievito alimentare in scaglie.
Tritate a coltello una manciata di rucola e unite alla pasta condita: versate ben calda nei piatti di portata e servite.








17 commenti:

  1. ottimo stratagemma per superare momenti di difficoltà.
    la pasta è molto invitante. una domanda: se sostituissi il lievito con germe di grano?
    ancora auguri di serena Pasqua
    amelie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Amelie!
      puoi anche omettere il lievito di birra il piatto risulta già ricco di sapori! sinceramente non ho mai provato le germe di grano... sperimenterò anche quelle! ;-)

      Elimina
  2. Bellissime le tue parole, la tua tavola, il tuo piatto :-) che esplosione di sapori e colori, vorremmo sederci lì, a tavola con te, fra tutti quei fiori e calici, e assaporarne ogni singola sfumatura :-)

    RispondiElimina
  3. Che bellissime foto..trasmettono proprio quell'atmosfera di pace e serenità che vorrei tanto respirare in questi giorni di festa!
    Il condimento di questa pasta mi fa letteralmente impazzire ed è proprio da provare ^_*
    Buona Pasqua tesoro mio <3<3<3<3<3

    RispondiElimina
  4. beh...sarà perchè stasera ero sola e ho cenato con una ciotola di pop corn e due birre...sarà che le tue foto sono sempre più belle...sarà che mi piace il formato di pasta che hai usato e anche gli ingredienti....insomma: ne vorrei una terrina!grazie.
    un abbraccio

    RispondiElimina
  5. É proprio primavera in questo piatto!

    RispondiElimina
  6. Buona Pasqua a tu!!!!
    Elisabeth

    RispondiElimina
  7. Io non ho mai mangiato gli asparagi bianchi :( m'incantano i colori, e sono una fissata delle varietà di verdure più tradizionali, se trovo la patata viola, o quella dolce arancione (così come sogno di trovare le carote viola) le prendo senza pensarci due volte ;)
    anche la primavera mi piace soprattutto per i suoi colori, si riesce a portare in tavola dei piatti davvero variopinti, e anche questo verde brillante è proprio bello, mette davvero fame! :)
    un abbraccio e auguri di buona pasqua anche a te!

    RispondiElimina
  8. Che buona Mari, adoro tutti gli ingredienti, deve essere deliziosa :) Auguri di nuovo! Baci.

    RispondiElimina
  9. Ciao Mari!! Ma tu dillo che sei anche fotografa, eddddai.. hai colto la luce della primavera, che si riflette tutta in questo piatto!
    Qui gli asparagi bianchi li ho trovati a 9 euro al chilo.. Ecco, mi 'accontento' dei cugini di verde vestiti!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  10. Che meraviglioso piatto, lo rifarò di sicuro! Adoro tutti i sapori che hai messo insieme...e poi ho trovato quelle stesse pipe integrali in offerta al mio supermercato biologico di fiducia giusto poco tempo fa, e ne ho fatto una bella scorta ;)

    RispondiElimina
  11. Thank you so much for your lovely comment!
    Have a wonderful time!
    Elisabeth

    RispondiElimina
  12. Ciao Mari, delicata e invitante questa pasta, direi che piselli, asparagi e rucola si sposano proprio bene!
    Baci!

    RispondiElimina
  13. Questo è un piatto che faccio anch'io...rigorosamente con gli asparagi di Bassano (ma senza lievito). Ciao Mari, buona continuazione !

    RispondiElimina
  14. Quanti viaggi in sella ai pensieri... sono meglio di un gommone, di una bicicletta, di una navicella spaziale, di un monopattino... :-)
    La pasta integrale la mangio volentieri, ho iniziato da adolescente quando la consigliavano per la dieta e poi ho continuato ad alternare perchè il sapore rustico mi piace! E con le verdure di stagione è l'ideale per tanti pranzi sani... anche se quella qualità di asparagi mi manca! Mi metto in cerca, chissà se arriva anche nel Lazio...

    RispondiElimina
  15. Guarda un po' cosa mi ero persa :) E' sempre un piacere leggerti ed è sempre una scoperta ogni tua ricetta :)

    RispondiElimina

Mi fa piacere se lasci un commento...
Se sei anonimo per favore firmati! Grazie