martedì 17 dicembre 2013

Swedish cinnamon rolls vegan



Siamo all'ultima portata per il pranzo di Natale!

In queste occasioni, si rischia di rimanere a tavola per ore. E' divertente festeggiare in compagnia, ma il dolce consiglierei di mangiarlo più tardi, verso le 17:00 con una buona tazza di tè o di tisana allo zenzero, che aiuta a digerire!.  
Mentre si mettono in rassegna sul tavolo ormai sparecchiato  i regali ricevuti, si ha voglia di fare due chiacchiere con i parenti più cari e con gli amici che vengono a trovarti per fare gli auguri e si sbocconcella qualcosa di dolce e di delicato.

Direi che l'ideale è mettere in tavola dei piccoli panini speziati alla cannella: delle roselline invernali profumate che arrivano direttamente dalla Svezia.

E' una ricetta rivisitata del Swedish cinnamon rolls; no, no! non sono così preparata in fatto di tradizioni culinarie svedesi! 

E' solo che voglio aggiungermi anch'io all'allegra comitiva del Re-cake
L'ho promesso ad ELISA di "il Fior di Cappero"

La ragazza assieme ad altre quattro amiche dal "cucchiaio di platino" (Sara di Dolcizie, Silvia di Acqua e Farina-sississima, Miria di 2 amiche in cucina e Silvia di Tra fornelli e pennelli) individuano ogni mese un dolce da reinterpretare e condividere! 
Bellissima iniziativa che dà la possibilità di conoscere ricette  internazionali ai più sconosciute e di adattarle ai propri gusti e alle proprie diete con varianti personalizzate. 


Ecco la mia personale versione!



INGREDIENTI
per circa 4 cinnamon rolls

gr 70 di farina integrale
2 gr di lievito di birra disidratato
70 gr di farina di manitoba
gr 25 di olio di semi di mais
gr 80 di latte di riso
gr 20 di zucchero di canna
1 pizzico di sale
noce moscata grattugiata al momento
per la farcitura
gr 125 di crema di riso alla vaniglia
cannella q.b.
1 cucchiaio di sciroppo d'agave

granella di zucchero
zucchero a velo




PREPARAZIONE


Mescolare le due farine con il lievito, lo zucchero, un pizzico di sale, una grattugiata di noce moscata (la ricetta originale prevede qualche semino di cardamomo), unite l'olio e il latte di riso. Fate una palla e lasciate riposare per almeno 30 minuti. Stendete la pasta in una sfoglia sottile circa 5 mm e ricavate dei rettangoli lunghi almeno 18-20 cm e alti 6-7 cm. 
Mescolate alla crema di riso lo sciroppo d'agave e un pizzico abbondante di cannella. Stendete la crema speziata sui rettangoli di pasta, arrotolate e metteteli in pirottini da muffin di carta o alluminio. Lasciate riposare per altri 30 minuti. Cuocete a forno preriscaldato a  180° per circa 15 minuti; spennellate la superficie con del latte di riso e versate la granella di zucchero. rimettete in forno per altri 10 minuti.
Lasciate raffreddare prima di servire.

Per la crema di riso fatta in casa:

Cuocete del riso cannaroli con del latte di riso (rapporto 1 riso: 2 latte) e della vaniglia. Quando il riso avrà assorbito tutto il latte dolcificate con dello zucchero e frullate il tutto fino ad ottenere una crema densa e gelatinosa.





La re-cake di questo mese è:


14 commenti:

  1. beh... che dire!!! originalissime!!!
    brava!!

    RispondiElimina
  2. mari... peccato che non hai messo il cardamomo... era un ingrediente necessario per partecipare alla migliore re-cake!!!
    resta comunque una originalissima proposta!!!
    Ho visto che ti sei buttata su Fb!!!! vuoi unirti al gruppo di Re-cake, così presenti direttamente tu la tua bella proposta??
    https://www.facebook.com/groups/recake/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, non mancherò! e starò più attenta la prossima volta! :-(

      Elimina
    2. Ho pubblicato la tua versione ugualmente sul gruppo, perché comunque merita!
      ma il cardamomo la prossima volta mettilo perché ci sta d'incanto!!
      ciao
      elisa

      Elimina
    3. grazie...sei un tesorino! ;-)

      Elimina
  3. Mi sembra di sentirne il profumo...
    Gli amici che verranno a trovarti durante le Feste saranno deliziati dalla compagnia e da questa tua dolce coccola.
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...pochi regali quest'anno, ma qualcosa di dolce non manca mai! ;-)

      Elimina
  4. Mari che bella rivistazione ! Tifo per te !!!

    RispondiElimina
  5. quanto ho cercato una ricetta dei kanelbullar svedesi..... eccone una fantastica!!! che presentazione, sono bellissimi, chissà che profumino per la casa!

    RispondiElimina
  6. Originali, belli e sani! E naturalmente buonissimi! :)

    RispondiElimina
  7. Sono davvero fantastiche e poi mi piace l'idea che hai di come servirlo ^_^
    Brava e buona serata <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
  8. Che belle! Devono essere buonissime!!!!!

    RispondiElimina
  9. wow!!! ma questo ReCake in oratica è una messa in circolo all'ennesima potenza di bontà su bontà??? La tua versione vegana mi attira molto! Non ho mai fatto neppure gli originali quindi dire che posso anche provare direttamente la tua senza termini di paragone! :D
    Grazie Mari

    RispondiElimina
  10. noooooooooo, rimango basita... bellissimi.... con la cannella... e quella crosticina....
    baci
    Sandra

    RispondiElimina

Mi fa piacere se lasci un commento...
Se sei anonimo per favore firmati! Grazie