mercoledì 26 marzo 2014

Bocconcini di zucca e di spinaci

C'è una luce strana che entra nella tua cucina.
Ti sfili in fretta i guanti gialli di gomma con cui stavi sbrigando i piatti
e li lasci cadere sul lavello d'acciaio appena asciugato.

Dalla finestra non riesci a vedere cosa succede oltre la siepe di lauro:
passi in rassegna le stanze della casa, 
finchè trovi il varco giusto per scrutare le montagne.
Sono di un colore blu-verde scuro, scuro con la cima bianca innevata;
 dietro ad esse, stanno montando grossi nuvoloni viola carichi di pioggia.

Prendi dal mucchio degli abiti da riporre nell'armadio stagionale,  
un golfino di lana grossa; 
avvolgi attorno al collo una sciarpa che avevi in programma di lavare e 
non indossare più fino al prossimo inverno.

Sfoderi dalla sua custodia le cesoie da giardino;  
t'infili le galosce di gomma nera lucida ed esci.

Il vento è forte e freddo, ma c'è ancora qualche 
timido raggio di sole che proviene da sud.

I fiori sono sbattuti con violenza, da un lato e dall'altro, 
dalla potenza dell'aria;
alcuni perdono i loro fragili petali colorati, alcuni si spezzano.

Corri verso il prato spaventando i merli che 
svolazzano sugli alberi, lanciando segnali di allerta 
e raggiungi quella magnifica  fila di tulipani,  di cui  hai 
atteso per giorni e giorni, la magica la fioritura rossa.
Sono salvi!
recidi con delicatezza il gambo e porti in casa 
un pò di apparente primavera!




LA RICETTA

... perchè mentre fuori si scatena il diluvio è bello poter 
gustare qualche bocconcino sfiziosetto...




INGREDIENTI
per 8 bocconcini

*
1/2 bicchiere di miglio
1 cucchiaio di farina di mais 
1 pizzico di curcuma
sale marino e olio d'oliva extra vergine

***
3/4 di bicchiere  di polpa di zucca lessata al vapore
1 manciata di germogli di ravanello
aceto balsamico
sale marino, pepe nero e olio d'oliva extra vergine

****
1 bicchiere di spinaci lessati 
1 cucchiaio di tahin (crema di sesamo)
1 cucchiaino di lievito di birra secco in scaglie
1 manciata di semi di sesamo tostati
sale marino e olio d'oliva extra vergine




con questa ricetta partecipo al contest di

La bottega delle dolci tradizioni e Miel&ricotta

con la collaborazione di

PERONI




PREPARAZIONE

Fate tostare per qualche minuto, il miglio in una padella capiente con un filo d'olio caldo: aggiungete dell'acqua calda e fate cuocere per circa 20 minuti (il rapporto miglio-acqua è di 1:2). Verso fine cottura, salate e aggiungete la farina di mais. Mescolate bene aggiungendo 1 cucchiaino d'olio. Spegnete il fuoco e versate ancora caldo il miglio in una teglia (meglio se di vetro o di ceramica) e fate uno strato uniforme di circa 1 cm di spessore e lasciate raffreddare.
Condite la polpa della zucca lessata con olio, sale, aceto balsamico e frullate fino ad ottenere una crema densa e spumosa. Lo stesso fate con gli spinaci lessi, aggiungendo  un cucchiaino di crema di tahin, olio, sale fino ad ottenere una crema uniforme.
Con uno stampino da biscotti, tagliate 8 dischetti di miglio e sistemateli sui cucchiaini monoporzione; spalmate le creme e guarnite i bocconcini con la zucca con i germogli freschi di ravanello e una spolverata di pepe nero macinato al momento e quelli con gli spinaci, con qualche semino di sesamo tostato.
Servite a temperatura ambiente o tiepidi.




32 commenti:

  1. Pensa che io avevo l'albicocco della vicina carico di bellissimi fiori e non sono riuscita a salvarne nemmeno uno :-( di questo passo non riuscirà nemmeno a fare i frutti :-(
    Mi consolo godendo della vista (e purtroppo non dello squisito sapore) di questi bocconcini sfiziosi che portano almeno in tavola il sole che ci ha abbandonati!
    Grazie cara e buona serata <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che peccato!... chissà che buone torte ci sai preparare con le albicocche dolci e mature! speriamo si sia salvato qualcosa!!! ;-)
      ... dalle nostre parti si dice "marzo pazzerello! un giorno brutto, un giorno bello!!" :-D

      Elimina
  2. Hi Dear,
    cold weather here too - but I look at your pictures and feel warm coming going down from my eyes in my boddy!
    Have a wonderful and sunny time
    Elisabeth

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks Elisabeth,
      I try to bring spring indoors with the beautiful flowers and good food. ;-)
      .... goodbye :-*

      Elimina
  3. ciao Mari! ottimi questi bocconcini, da provare sicuramente! Ho curiosato un pòl nel tuo blog, mi sa che verrò spesso ad attingere da te perché pur se io sono onnivora e rispettando molto la tua scelta, amo comunque molto le verdure e cerco di privilegiarle nei miei piatti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie!
      passo molto volentieri anch'io a curiosare nella tua cucina! :-)

      Elimina
  4. Che capolavoro Mari, chicchissimi! *.* davvero un finger food originale :)
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mangiati in un sol boccone... o forse due!... magari tre... ;-)

      Elimina
  5. Ciao Mari: bel-lis-si-mi!!! mi piacciono un sacchino, brava!! Ricetta inserita, devi solo rileggere il regolamento, c'è qualche punto saltato: il link del banner deve essere a Peroni (tutto scritto), una bacio e GRAZIE!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie,
      spero di aver rimediato! :-)

      Elimina
    2. Ora è perfetto tutto! Grazie, ho approfittato per riguardarmi la ricetta:-)

      Elimina
  6. Come ti capisco... l'altro giorno qui è pure grandinato... ho sofferto tanto per le fragole che erano piene di fiori, per le piantine di fave che stanno crescendo e per i ravanelli che stavano giusto spuntando. Poi non ti dico i vasetti con i semi... anche se erano riparati sotto il portico si sono riempiti di ghiaccio visto che come tutte le grandinate che si rispettino arrivava da ovest e spioveva verso sud... Uff... Che belli questi bocconcini, me li preparo di sicuro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovresti proteggere il tuo orto con delle reti antigrandine: quando coltivavo il mio orticello in giardino, stendevo una rete su un telaio di una vecchia tenda da campeggio, così mi salvavo zucchine e pomodori dalle grandinate che purtroppo sono sempre più frequenti ! :-)

      Elimina
  7. sarò probabilmente l'unica al mondo ad essere felice del ritorno del freddo...anche se un rimpianto ce l'ho!rimandare l'uscita con la macchina fotografica per immortalare i fiori delle magnolie e tutti gli altri alberi fioriti.ora fra acqua e vento, le piante stanno sfiorendo tutte uffa!!!!
    comunque i tuoi finger spaccano!!!!!!bellissimi da vedere e sicuramente buoni.
    un bacione grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la magnolia del mio vicino ha da poco i boccioli! sono così belle! :-)

      Elimina
  8. Buonissimi i tuoi bocconcini Mari, poi sono così belli, come sei brava!!! :)
    P.S. Io sono ancora in trepidante d'attesa di fioritura dei miei tulipani...

    RispondiElimina
  9. che carini questi bocconcini :-)

    RispondiElimina
  10. Complimenti per questa delizia e per tutte le le cose che proponi nel blog, ti ho scoperto vagando con LAURA ADAMI, da oggi ti seguo, io se ti va di sbirciare sono un pasticcere!!! A PRESTO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...golosa come sono!! ma non potendole mangiare... almeno me le gusto con gli occhi!!:-)

      Elimina
  11. Ciao, davvero molto molto bellini!!

    RispondiElimina
  12. Davvero un bellissimo esempio di finger food colorato e sano :) Mi piaciono moltissimo :)

    RispondiElimina
  13. Ciao Mari sto cercando anche io di seguire un'alimentazione vegetariana, e trovo interessanti le tue ricette.Ti seguirò molto volentieri sperimentando le tue proposte.Mi farebbe molto piacere se venissi a trovarmi sul mio blog.
    A presto!
    Angela Bartolomeo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie d'esserti fermata! è sempre un piacere conoscere gente nuova! :-)

      Elimina
  14. la tua apparente primavera ha sempre una bellezza unica e qst tuoi bocconcini ridanno subito il sereno!

    RispondiElimina
  15. buoni! Mi farebbe molto piacere se passassi dal mio blog: http://golosedelizie.blogspot.it/ ti aspetto ^_^

    RispondiElimina
  16. Ma che bella ricetta! La zucca con gli spinaci è meravigliosa, i tuoi bocconcini sono da far fuori in un nanosecondo...poco zen e poco finger ma una ricetta così ti costringe a non rispondere più delle tue azioni! ;)
    buona domenica Mari!
    Zucchina

    RispondiElimina
  17. Che bellini questi bocconcini ! Meno male che hai salvato i tulipani.

    RispondiElimina

Mi fa piacere se lasci un commento...
Se sei anonimo per favore firmati! Grazie