lunedì 25 novembre 2013

"Foglie" al limone candito



Ecco ci siamo! L'inverno sta bussando!
Le correnti artiche stanno soffiando al Nord Italia, portando il freddo gelido; le città si addobbano con lucine colorate, casette e Alberi di Natale!
...
Ieri in casa ho recuperato dai cassetti dell'armadio invernale i maglioni pesanti, i calzettoni di lana, le giacche imbottite, i guanti e i berettoni. 
Ho trasportato in veranda le piante in vaso che temono il gelo: le piante grasse, i gerani, le orchidee .
Nel "burrascoso" trasferimento  stagionale dei grandi vasi di limoni, mi sono rimasti in mano dei bei frutti verdi, ma sugosi. Ideali per essere usati in cucina. 
Vi lascio solo immaginare l'intenso  profumo che, i limoni verdi,  sprigionano al taglio e l'aroma delizioso che lasciano i bocca questi semplici biscotti al limone candito.







INGREDIENTI
dosi per circa 20 biscotti

gr 100 di farina integrale di grano tenero
gr 60 di farina di riso
gr 60 di zucchero di canna
gr 50 di olio di mais
il succo e la scorza grattugiata di 1/2 limone
gr 40 di scorze di limone candito (vedi ricetta)
1 pizzico di sale






PRIMA DI LASCIARVI LA RICETTA 
VI RICORDO NUOVAMENTE IL MIO PRIMO CONTEST



CI SONO SOLO DUE SETTIMANE PRIMA DELLA SCADENZA (8 dicembre)!

AVETE GIA' IN MENTE COSA REGALARE A NATALE!?!
CONDIVIDETE LA VOSTRA IDEA !
TUTTI I PARTICOLARI DEL CONTEST LI TROVATE



PER LE
SCORZE CANDITE DI LIMONE (o ARANCIA, o CLEMENTINE)

2 limoni bio, non trattati, 100 gr di zucchero di canna

Sbucciate i limoni evitando la parte bianca; preparate lo sciroppo con gr 25 di zucchero e 100 ml di acqua, versatevi le scorze e portate a bollore cuocendo per 5 minuti a fuoco basso. Lasciate raffreddare. portate di nuovo a bollore  lo sciroppo aggiungendo 25 gr di zucchero e cuocete per altri 5 minuti, ripetete questa operazione per altre 2 volte (4 volte in tutto, meglio se fatto una volta al giorno per 4 giorni). Dopo l'ultimo passaggio, scolate le scorze con una pinza e adagiatele su una griglia, facendo asciugare per almeno una notte. Tagliate a quadrotti le scorze candite.
(ricetta tratta dal n. 11 dicembre 2013 della rivista "cucina naturale")

PREPARAZIONE BISCOTTI

Mescolate le due farine con lo zucchero, un pizzico di sale, la scorza grattugiata di limone e impastate con l'olio e il succo di limone. Unite un pò per volta i canditi di limone. Fate dell'impasto una palla e mettetela a riposare in frigo per 1 ora.
Trascorso quest'intervallo di tempo, stendete l'impasto in una sfoglia da 1/2 cm e tagliate i biscotti con stampini della forma desiderata. Distribuite i biscotti sulla teglia del forno sopra della carta forno e riponete nuovamente in frigo per 1 ora. Cuocete a forno preriscaldato a 170° per 15 minuti.




15 commenti:

  1. A parte che i biscotti devono essere proprio buoni, la formina a foglia è troppo bella! Complimenti! :) Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La formina era a losanga... con un coltello ho inciso le linee delle foglie. Ogni tanto mi ingegno! ;-)
      grazie :-*

      Elimina
  2. A parte il fatte che sono completamente stordita perchè quando ho letto tra gli ingredienti "scorze di limone candito (vedi ricetta)" mi son messa a cercare in giro per il tuo blog la ricetta...mentre bastava che leggessi più sotto (ma si può ?...ed è solo lunedì !)...io ho provato una volta sola a fare le scorze candite e....ho buttato la pentola da quanto di era incrostato ! Lo sento che quei biscotti sono buonissimi: ho fatto qualche giorno fa i cantucci con la farina di riso e lo zucchero di canna e niente grassi e sono venuti benissimo. Lo stampino é troppo carino. Ho già preparato i dolcini per il tuo giveway...sono solo in ritardo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà che sorpresa deliziosa hai sfornato!
      Sono molto curiosa!!! :-)

      Elimina
  3. Ma bellissime!! e immagino profumatissime *.*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tengo in modo particolare alle due piante di limoni che da anni curo con tanta attenzione perchè mi regalano sempre una fantastica produzione di frutti sugosi dalla buccia spessa, ideale da grattugiare in cucina. Basta spezzare accidentalmente una foglia per sentire il profumo sulle mani per ore!
      Grazie!

      Elimina
  4. Che buoni questi biscotti! Io avevo candito le scorze di arancia lo scorso anno, ma col malto anzichè con lo zucchero...
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottima idea alternativa!
      ...semmai proverò con lo sciroppo d'acero, il malto non mi piace moltissimo!
      ;-)

      Elimina
  5. Conquistata immediatamente! Proverò a farli, scorza candite comprese!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Letissia!
      sono facilissimi da fare e non impegnano molto!
      ;-)

      Elimina
  6. TOC TOC! dopo la glassa al melograno, che già mi aveva colpito come una padellata in mezzo alla fronte, mi ritenti così, con questi boscottini al limone? Stai attentando al mio girovita, sappilooo!!! bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah,ah! :-D
      ... devi correre, camminare, pedalare... perchè no! sciare, pattinare...
      ...vedrai che vitino da vespa! ;-)

      Elimina
  7. spettacolo dove c'è limone ci sono io complimenti

    RispondiElimina
  8. In questo momento gradirei proprio una di queste foglioline al limone! :) Ti ho appena scoperta, grazie al contest del tuo primo blog compleanno! Continuo a seguirti volentieri! :)

    RispondiElimina

Mi fa piacere se lasci un commento...
Se sei anonimo per favore firmati! Grazie