martedì 24 settembre 2013

Torta per le occasioni SPECIALI

Avevo recensito nel mese di luglio (QUI  per i fortunelli che erano già in vacanza e hanno perso il post) un  utilissimo libro di pasticceria naturale che  tengo sempre in cucina per  i continui spunti che colgo sfogliandone le pagine.
Mi è soprattutto utile per gli impasti di base, quasi tutti vegani ossia senza traccia di ingredienti di origine animale ad eccezione per l'uso sporadico di miele o qualche uovo. 
Come al solito, mi piace fare qualche variazione e qualche aggiunta secondo i miei gusti.
La torta che propongo oggi è molto semplice ma scenografica, adattissima per festeggiare un compleanno o per un'occasione speciale. 
Sopra a due semplici strati di pan di spagna inzuppati  di succo d'arancio e farciti di marmellata, ci si adagia, in un letto di gelatina, un tribudio di fruttini di bosco: mirtilli, more, lamponi, ribes...
E' semplice, buona e fa sempre molta allegria in tavola.




INGREDIENTI
per 4 persone

per il pan di spagna:
100 gr di farina bianca
200 gr di farina integrale
4 cucchiai di olio di semi di mais bio
3 cucchiai di malto di riso
2 cucchiaini di lievito per dolci
200 gr di yogurt di soia naturale (o latte)
la scorza grattuggiata di 1/2 limone bio
qualche goccia di estratto di vaniglia
1 pizzico di sale

per la farcitura:
il succo di 2 arance
5 cucchiai di marmellata di mirtilli

per la decorazione:
il succo limpido di 3 mele centrifugate
1 cucchiaino di agar-agar
2 cucchiai di malto di riso
il succo di 1 limone
gr 250 frutti di bosco assortiti





PREPARAZIONE

Mescolate le due farine con il lievito, la buccia grattuggiata di 1/2 limone e qualche goccia di estratto di vaniglia; poco per volta unite l'olio, il malto e lo yogurt. Mescolate bene e dividete l'impasto ottenuto in due tortiere uguali  e infornate a 170° per 20 minuti circa (oppure fate due infornate differenti con la stessa tortiera). Fate raffreddare il pan di spagna e bagnate la superficie di dei due dischi  con il succo di 2 arance filtrate con un passino. Distribuite sulla superficie di un disco, la marmellata e coprite con il secondo disco. 
Portate a bollore  il succo limpido di tre mele centrifugate, aggiungete l'agar-agar rinvenuta a parte con un cucchiaino dello stesso succo, e lasciate bollire a fuoco basso, per 10 minuti. Fate solidificare la gelatina e una volta raffreddata emulsionatela con un mixer, con il malto. Stendete la gelatina sulla torta e decorate con i fruttini di bosco, lavati mondati, e fatti macerare nel succo di limone addolcito con un cucchiaio di malto. 
Fate raffreddare per mezz'ora in frigo prima di servire.





6 commenti:

  1. Bellissima !!! davvero di effetto! Sara' perche' adoro i frutti di bosco, ma mi piace moltissimo! Ciao Lidia

    RispondiElimina
  2. Bella e sicuramente buonissima! Ottima anche per i compleanni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, certo! specie per i compleanni dei bimbi! ;-)

      Elimina
  3. Una torta per le occasioni, bella nella presentazione ma molto leggera.
    Complimenti!
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti... così si può fare il bis!
      Grazie! ;-)

      Elimina

Mi fa piacere se lasci un commento...
Se sei anonimo per favore firmati! Grazie