lunedì 10 giugno 2013

SEITAN con PEPERONI alla PUGLIESE




Lunedì: ricetta del MEAT FREE MONDAY
(Lunedì senza carne) 

I ricordi che ho della Puglia sono legati alle vacanze estive passate in Gargano. Terminate le scuole si caricava l'auto dei miei zii con tutto il neccessario per fare campeggio per un paio di settimane: l'utilitaria stipata come una scatola di sardine! Io, mia sorella e mia cugina, ragazzine spensierate, cantavamo per tutto il tragitto a sguarciagola i tormentoni estivi del momento (...cerco un centro di gravità permanente che non mi faccia  mai cambiare idea sulle cose, sulla gente  - BATTIATO - ...message in a bottle yea!- THE POLICE ...) per la gioia di mio zio, che arrivava a Rodi, dopo circa 6 ore di viaggio, con un gran   mal di testa!
Ma il panorama fantastico che si apriva dinnanzi a noi, il profumo del mare e il colore turchese dell'acqua, ci faceva rinascere all'istante: una vera cura rigenerante!
Non sapevo neppure cosa fosse la burrata a quei tempi, nè i lampascioni nè i capperi giganti con il picciolo: qui in Veneto non si trovavano.

L'amica degli zii,  Carmela ci ha insegnato molte ricette locali e goduriose. 
Oggi vi propongo i peperoni fatti appassire in forno, con il pangrattato e i capperi: sono una bontà come semplice contorno o rendono speciale una pasta o del couscous. 

Per il lunedì senza carne  ho abbinato questi peperoni fantastici al seitan speziato! Piattino molto appetitoso!








SEITAN con PEPERONI alla PUGLIESE

 
dosi per 2 persone
gr 200 di seitan alla piastra 
(o al naturale che andrete a passare alla griglia con un pò di erbe aromatiche a vostro piacere) 
2 peperoni piccoli (uno giallo e uno rosso)
1 cucchiaio di capperi sottosale
3 cucchiai di pane raffermo sbriciolato
olio E.V.O., origano secco a piacere


PREPARAZIONE

Mondate e lavate i peperoni. Tagliateli a striscioline e conditeli con: capperi dissalati per bene sotto l'acqua corrente, il pane raffermo sbriciolato (passatelo velocemente nel frullatore), un pizzico generoso di origano e 2 cucchiai di olio. Stendete il tutto sulla teglia del forno e fate appassire i peperoni a 160-170 gradi per circa 30-40 minuti, mescolando ogni tanto.
Quando i peperoni saranno cotti e ben rosolati e il pane dorato e croccantino,  prelevate circa la metà  del composto e tritalelo  grossolanamente o passatelo velocemente al mixer. 
Dividete i panetti di seitan in due fette e farciteli con i peperoni.






6 commenti:

  1. Buono! Decisamente saporito... spero di poterlo fare quest'estate con i miei peperoni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si in effetti... i peperoni si raccolgono verso fine luglio... ho anticipato un pò i tempi!
      ... qui c'è tanta voglia di VEDERE L'ESTATE!

      Elimina
  2. Il mio maritino adora i peperoni: proverò a fare una pasta, se vede a tavola tofu o seitan, va a mangiare alla mensa dell'azienda. che ci vuoi fare?
    Ciao LIDIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai che sarà una pasta STREPITOSA!
      ;-)

      Elimina
  3. Mi piace molto il tuo blog, ricette buonissime e creative.
    Tanti saluti da Slovenia,
    Ljuba

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ljuba,
      ogni tanto ci si ritrova da te o da me!;-)
      alla prossima!

      Elimina

Mi fa piacere se lasci un commento...
Se sei anonimo per favore firmati! Grazie